Home page

Chi siamo

Team

Contatti

Location

Partners
Artisti

Discografia

Foto

Audio

Video

Eventi
Jazz Friends

BlueSoul Festival

Notti Flavie duets

Jazz Friends Jam

La Campania a Montecarlo

Estate Sorrentina Festival
The Sacred Concert

Jazz Friends Summer

Carlo Morelli Show

Forio Festival

 

Il Gruppo Sassi la cultura è un sentimento  ha animato le festività natalizie proponendo una serie di concerti nel segno della tradizione e della solidarietà.

Il Gruppo Sassi ha presentato tre spettacoli di Mario Maglione in quartieri di Napoli conosciuti, purtroppo, solo per le numerose notizie di cronaca: Sanità, Secondigliano e nell’ospedale psichiatrico giudiziario. L’esibizioni del cantante napoletano sono riuscite ad evocare gli autori che  hanno resa famosa Napoli in tutto il mondo e a tramandare alle nuove generazioni l’inestimabile patrimonio musicale partenopeo.

Il primo concerto si è tenuto il 18 dicembre nell’ospedale psichiatrico giudiziario, il 29 nella Comunità “Cresere Insieme” di Rosario Fiorenza alla Sanità e il 30 nella chiesa di Sant’Antonio di Padova di Secondigliano.

Tutti i concerti di Mario Maglione hanno portato momenti di speranza e di gioia a tantissime persone, soprattutto in luoghi dove la tristezza è resa forte da condizioni di disagio gravissime.

Il concerto realizzato nella Sanità ha avuto come obiettivo primario di aprire le porte della comunità di recupero “Crescere Insieme” agli abitanti del quartiere e di allietare i ragazzi ricoverati e le loro famiglie.

La serata ha visto anche la presenza di Padre Felice, parroco della Basilica di San Lorenzo Maggiore. Lo stesso  Mario Maglione si è detto entusiasta di esibirsi in questa comunità, che ospita persone con problemi di dipendenza, e di diffondere con  la sua musica messaggi di speranza, gioia, ottimismo.

Il repertorio proposto dalla calda e passionale voce dell’artista, definito l’unico l’erede spirituale di Roberto Murolo, ha riguardato musiche della tradizione canora partenopea: un percorso di canzoni classiche, proposte in modo assolutamente raffinato ed originale, accompagnate dai suoni di chitarra e mandolino.

Per il Presidente del Gruppo Sassi, Salvatore Piedimonte, organizzare eventi che hanno come protagonista il Maestro Maglione significa far conoscere la vera napoletaneità; il vero spirito della città millenaria e  la passione che da sempre anima il suo popolo.